WeCreativez WhatsApp Support
Our customer support team is here to answer your questions. Ask us anything!
Hi, how can I help?

6 hours ago

Locanda Abbazia

Quest'anno il cenone di fine anno di pesce te lo serviamo anche casa! Sei interessato? ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

1 day ago

Locanda Abbazia

LE ZUPPE A TAVOLE serata a tema giovedì 21 novembre :
👉 vellutata di cozze
👉 minestra di tagliolini, con frutti di mare e salsa rouille
👉zuppa di pesce classica all'italiana
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA € 25
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 days ago

Locanda Abbazia

Aragosta,astice,granceola,canocchie,capesante,gamberoni e un bicchiere di vino per una domenica con il sole🍾🍾😋😋 ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

4 days ago

Locanda Abbazia

ECCO I FANTASTICI 4 PIATTI DELLA DOMENICA SERA(17 novembre) solo a 5 € a domicilio!!
Prenota perchè sono limitati e RISOLVI il problema della cena stasera😋😋 (preparati ESPRESSI e serviti CALDI)
ORDINE MINIMO 20 € consegna 2€ (Si accettano ordini entro solo entro le 17)
🤓Visita anche tutto il nostro menù a domicilio:
https://pesceadomicilio.ecwid.com/
ordini qui whatsapp 3388042737 info tel. 059.541338
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

4 days ago

Locanda Abbazia

Una serata all'insegna del risotto al nero di seppia! A chi piace? ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

5 days ago

Locanda Abbazia

Polpo su dischi di patate, crema di formaggi e pomodoro. ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

6 days ago

Locanda Abbazia

🍴🍴Ecco l'offerta di asporto del giovedì(14 novembre).Risolvi il problema della cena questa sera , servito caldo a casa tua. Tel.059.541338 (minimo 2 menù) ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

7 days ago

Locanda Abbazia

🍴🍴Ecco l'offerta di asporto del giovedì(14 novembre).Risolvi il problema della cena questa sera , servito caldo a casa tua. Tel.059.541338 (minimo 2 menù) ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

1 week ago

Locanda Abbazia

🌞Sono tante le varianti in Italia della zuppa di pesce, ma noi abbiamo trovato un'ingrediente che rende la nostra davvero unica.🌞 Vieni ad assaggiarla 😋😋😋 ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

1 week ago

Locanda Abbazia

Al mondo esistono all'incirca 4.500 specie o tipi di granchi. Questi animali abitano generalmente in zone intertidali, come le rive delle spiagge, gli estuari e le mangrovie. Alcuni vivono in acque più profonde, e alcune specie abitano zone molto inospitali, come le sorgenti idrotermali oceaniche (fratture della superficie da cui fuoriesce acqua geotermicamente riscaldata), che possono raggiungere i 400 °C di temperatura.

ECCONI ALCUNI PIU' USATI NELLE CUCINE
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

1 week ago

Locanda Abbazia

“Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani. Perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere”. (Dalai Lama)
Buon Lunedì e buon inizio di settimana
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

1 week ago

Locanda Abbazia

Come non si fa ad amare il mare e le sue creature!! Un beluga gioca con i marinai nelle acque del Polo sud ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

non saremo perfetti, ma ogni giorno ci impegniamo per darvi solo il meglio ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

Grigliatina di pesce?😋😋😋 ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

quasi quasi oggi mi mangio una calamarata al granciporro!!😋😋 ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

Quando sei in mare la tua mente è sgombra, libera da qualsiasi confusione, sei concentrato. Ad un tratto la luce diventa più nitida, i suoni sono più ricchi e tu sei invaso dalla profonda, potente presenza della vita… ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

🌞Quante tipi di ZUPPE DI PESCE esistono?ECCONE UN'elenco voi ne conoscete altre? 🌞

👉TOSCANA : il Cacciucco. Del Cacciucco esistono due versioni: quella livornese, più verace e a base di pesce di scoglio, e quella viareggina, forse meno nota, più delicata e con pesce di sabbia. Cercare la vera ricetta del Cacciucco è un’impresa impossibile: probabilmente ogni famiglia ne custodisce gelosamente una, così come ogni ristoratore.

👉LAZIO : Forse non l’avete mai assaggiata perché nei ristoranti non si trova quasi più, ma la Minestra di broccoli e arzilla (razza),è un piatto romano tanto quanto la cacio e pepe, e affonda le sue radici nell’antichità, quando già l’arzilla si gustava in brodo ed era una delle carni permesse nella cucina di magro della Vigilia di Natale.

👉PUGLIA :La zuppa di pesce alla pugliese si chiama (anche) Ciambotta , ed è tipica della gastronomia sipontina. A una base di pomodoro fresco, aglio, cipolla a prezzemolo si aggiungono cozze, coda di rospo, scorfano, calamaretti, merluzzi, tutti puliti ed eviscerati ma interi, e si fanno cuocere.

👉LIGURIA : In questa regione la zuppa di pesce prende le forme del Ciuppin e della Buridda. Il primo, diffuso con piccole varianti in tutti i paesi della Riviera, è praticamente un passato di pesce. Infatti, per fare il Ciuppin si prepara una zuppa ristretta che all’ultimo si passa al passaverdure e poi al setaccio, fino a ottenere una sorta di crema densa da servire con fette di pane. La Buridda invece è più simile al Cacciucco, e un tempo si mangiava la sera del Giovedì Santo. Si prepara con pesce — rigorosamente in pezzi — cotto in umido con olive, capperi, piselli e funghi, e si accompagna con una specialità da forno tipica della Liguria, le Gallette del marinaio.

👉FRIULI VENEZIA GIULIA . Eccoci ai brodetti dell’Adriatico che ci aveva annunciato Artusi. Ne vediamo da vicino due: il Boreto alla graisana è tipico di Grado ed era preparato dai pescatori che vivevano nei casoni (tipiche abitazioni di canne e paglia) della Laguna. Le peculiarità di questa zuppa sono essenzialmente due: la ricetta non prevede pomodoro ma aceto e il piatto è accompagnato da polenta bianca, in un connubio perfetto di sapori e consistenze. Tra il pescato della zuppa di Grado, inoltre, troviamo anche l’anguilla. Nel brodetto alla triestina compare di nuovo il pomodoro e soprattutto, udite udite, il pesce fritto, la minudaia pazientemente pulita e unita solo all’ultimo nel brodo di molluschi. E VOI NE CONOSCETE?
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

SOLO ADRIATICO IL PESCE SANO,
RISERVATA a chi piace il pescato del nostro Adriatico.
PIU FRESCO DI COSI andiamo noi direttamente dai pescatori
ECCO 3 piatti in OFFERTA DI OGGI 🧵08 novembre 🧵
Da ritirare al ristorante, o consegnata a domicilio con un ordine superiore ai 20 €
Tel.059.541338
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

🌞COME SI PULISCONO I CANOLICCHI E COME DEGUSTARLI?🌞
Prima di utilizzarli si deve procedere alla pulizia dei cannolicchi:
👉 prima di tutto occorre togliere ogni traccia di sabbia e dovete procedere alla fase dello spurgo che avviene mettendo i molluschi in un recipiente di acqua salata e lasciarli a mollo per almeno tre ore;
👉 trascorso il tempo indicato la sabbia sarà rimasta sul fondo e potete procedere al risciacquo sotto l'acqua corrente per togliere ancora i residui di sabbia residua.

👉Se il prodotto è affidabile si può anche consumare a crudo con qualche goccia di limone e una spolverata di pepe, ma vi sono alcune ricette che prevedono la preparazione di gustosi piatti a base di cannolicchi. Ad esempio, vanno bene alla griglia o alla piastra se li si lascia dentro al guscio, mentre si eliminano le valve per utilizzarle come condimento per la pasta. Tutte le preparazioni richiedono una cottura abbastanza breve.

👉Proprietà dei cannolicchi Il cannolicchio è un'ottima fonte di sali minerali tra cui il sodio, il fosforo e il ferro. E' anche ricco di proteine e molto povero di grassi, colesterolo e calorie: la parte commestibile di questo mollusco fornisce circa 90 Kcal per 100 g di prodotto ed è quindi consigliato nelle diete ipocaloriche
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

Al mercato pronti per gli acquisti del pesce. Chissà cosa offrirà il mare? Speriamo qualcosa che ci permetta a Rodica di comprare i pantaloni nuovi ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

🌞Sugo allo scoglio in bianco cucinato espresso d'asporto🌞 ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

🌞Sai cosè il bisso?🌞

👉Non è certo un caso che quando si parla di gente appicciccosa si dica “quello mi sta attaccato come 🌞una cozza🌞”. Niente è infatti più potente del bisso che le cozze usano per aggrapparsi agli scogli. Il bisso è un filamento, una sorta di mucillagine che secerne una colla naturale resistente all’acqua.
👉C’è un signore, uno scienziato inglese che risponde al nome di Jonathan Wilker, che un giorno, passeggiando lungo le coste frastagliate della sua terra, si fermò incuriosito ad osservare questi neri molluschi saldamente ancorati alle scogliere. E così iniziò a studiarle scoprendo che la sostanza usata per ancorarsi era una colla così potente che avrebbe potuto essere utilizzata anche per scopi più nobili, quali l’applicazione di protesi dentali, l’incollamento di ossa fratturate, addirittura per evitare parti prematuri, perché questa strana “bava” può otturare i fori delle membrane fetali di modo che il liquido amniotico non sia disperso. Insomma: un attaccatutto universale.
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

🌞Abbiamo aumentato la nostra carta dei vini , ora potete trovare la carta dei prosecchi e altri vini pregiati, ma quello che noi consigliamo sempre è il nostro PIGNOLETTO 🍾🍾 ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

🌞LA DIFFERENZA TRA TOTANI E CALAMARI🌞

👉Agli occhi dei profani, il totano e il calamaro sono due molluschi cefalopodi difficilmente distinguibili a un occhio poco esperto, che vengono acquistati principalmente per la preparazione dei famosi anelli in pastella fritti nell'olio o per la frittura mista.

👉Tuttavia si tratta di due molluschi molto diversi, dei quali esistono numerosissime specie.

👉La principale differenza tra totani e calamari risiede nelle pinne e nei tentacoli👈.

Il calamaro è un mollusco di dimensioni minori rispetto al totano e ha pinne piuttosto grandi, affusolate, di forma romboidale; i tentacoli possiedono solamente ventose e il suo corpo è color rosa-grigiastro. Il totano è invece di dimensioni più grandi, ma ha pinne più piccole e di forma triangolare, attaccate al corpo solo nella parte finale; il colore è bianco-rosaceo. I tentacoli del totano, a differenza di quelli del calamaro, possiedono anche due piccoli uncini oltre alle ventose.

🌞LA DIFFERENZA NELLA FRITTURA🌞

👉Nonostante la preparazione degli anelli fritti sia identica, il calamaro dal punto di vista culinario è più apprezzato e più pregiato del totano, perché la sua carne è sensibilmente più soffice e delicata; tuttavia c'è chi preferisce il totano, considerando la sua consistenza non dura ma semplicemente più croccante.
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

LO SAPEVI CHE !?
Il falco pescatore è in grado di individuare un salmone nell'acqua a ben 30 metri di altezza!
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

Delfino resta intrappolato nella rete: pescatori lo liberano: la reazione del branco di delfini ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

🌞strozzapreti alla canocchie e piadina 🌞 un piatto tutto romagnolo!!
- la piadina (tipica romagnola)
- gli strozzapreti (tipici romagnoli)
- le canocchie ( così le chiamano in romagna😉)
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

🌞 l'orata 🌞

COME SI CHIAMA IN ?
in Liguria la chiamano: Ouè, Oggià o Oà
in Puglia la chiamano: Bandicedde
in Sardegna la chiamano: Cagnina, Caniotta
in Sicilia la chiamano : Arata
in Veneto la chiamano: Orada de la corona
E IN VENEZIA GIULIA ?
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

Spazio alle donne!! ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

CHE PALLA\E OGGI è LUNEDI'!! ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

🌞LA DIFFERENZA TRA ASTICE E ARAGOSTA 🌞

👉Facile distinguere un astice da un aragosta. I due crostacei pero’ vengono spesso scambiati per la stessa specie commettendo l’errore di pensare che l’astice sia il maschio dell’aragosta

👉Aragosta ed astice hanno caratteristiche simili ed il loro riconoscimento non e’ per nulla difficile. Sono le chele, presenti solamente nell’astice a differenziare i due crostacei.

👉L’aragosta e’ un crostaceo decapode che vive in Mediterraneo ed atlantico. Puo’ raggiungere, anche se raramente gli 8 Kg di peso e la dimostrazione e’ l’aragosta gigante catturata alle bermuda. L’aragosta a differenza dell’astice non ha chele. Questo crostaceo decapode riesce a crescere per tutta la sua vita cambiando il carapace centinaia di volte. Si stima che possa arrivare a vivere anche 80 anni. Vive su fondali rocciosi dai 15 ai 200 metri dove si riunisce in gruppo per colonizzare un area che non lascerà fino alla fine della sua vita. Si nutre di spugne, vermi marini, piccoli crostacei sia vivi che già morti. L’aragosta e’ molto apprezzata in cucina in quasi tutta la parte del globo.

👉L’astice normalmente e’ colorato di marrone scuro con dellechiazze gialle sul ventre ma puo’ anche presentare delle tonalità di blu sul dorso. Raramente si possono osservare degli astici totalmente blu. Gli astici europei sono presenti nel Mare del Nord ed in Mediterraneo, vivono tra i 50 ed i 150 metri di profondità nascosti sotto grossi massi.
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

i gamberoni dell'ammiraglio vengono serviti con tre salse : salsa aurora,salsa verde e salsa tonnata. ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

2 weeks ago

Locanda Abbazia

eccoci qua pronti per stasera!! ECCO I FANTASTICI 4 PIATTI DELLA DOMENICA SERA(3 novembre) solo a 5 € a domicilio!!
Prenota perchè sono limitati e RISOLVI il problema della cena stasera😋😋 (preparati ESPRESSI e serviti CALDI)
ORDINE MINIMO 20 € consegna 2€ (Si accettano ordini entro solo entro le 17)
🤓Visita anche tutto il nostro menù a domicilio:
https://pesceadomicilio.ecwid.com/
ordini qui whatsapp 3388042737 info tel. 059.541338
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

ECCO I FANTASTICI 4 PIATTI DELLA DOMENICA SERA(3 novembre) solo a 5 € a domicilio!!
Prenota perchè sono limitati e RISOLVI il problema della cena stasera😋😋 (preparati ESPRESSI e serviti CALDI)
ORDINE MINIMO 20 € consegna 2€ (Si accettano ordini entro solo entro le 17)
🤓Visita anche tutto il nostro menù a domicilio:
https://pesceadomicilio.ecwid.com/
ordini qui whatsapp 3388042737 info tel. 059.541338
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

🌞IL CEFALO🌞

- COME SI CHIAMA IN..-

in Campania si chiama: Capozzo,
in Liguria si chiama: Carida, Musson
in Puglia si chiama : Ciefl, Garzalongo
in Sicilia si chiama: Mulettu
in Toscana si chiama : Muggine
E IN VENETO?
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

Un trucco per riconoscere se un ristorante propone pesce fresco!!!
Ordinare la frittura di paranza!!😉😉
Ecco la nostra : Paganelli,zanchette, sardoncini, triglie tutto di stagione e rigorosamente pescato in adriatico!!
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

👉Aragosto cibo per maiali?👈

L’aragosta è un cibo molto rinomato e desiderato ma forse pochi sanno che solo un secolo le cose erano diverse loro inaccessibilità non deriva altro che da un comunissimo meccanismo di offerta e richiesta: anticamente, quando questi animali abbondavano, le cose stavano decisamente in modo diverso. Quando i coloni arrivarono sulle coste americane del Maine, le aragoste erano così abbondanti da diventare cibo per maiali.
👉 le chiamavano scarafaggi di mare👈
Molte cronache del 1700 riportano di aragoste gettate nelle mangiatoie degli animali da fattoria oppure usate per concimare i campi, mentre i Nativi Americani ne facevano esche per i loro ami. Il loro aspetto le rendeva estremamente simili agli insetti (in molti villaggi le definivano "scarafaggi di mare") e per questo venivano tenute in poco conto.

👉 cibo per galeotti👈
Fino al 1800 erano un piatto riservato principalmente ai meno fortunati, come vedove, orfani, galeotti o servitori. In una città del Massachusetts un gruppo di servitori, stanchi del trattamento culinario di basso livello, arrivò a fare causa al suo padrone costringendolo a servire aragoste alla servitù non più di tre volte a settimana; i venditori ambulanti di astici si accalcavano davanti ai dormitori degli immigrati irlandesi, vendendoli a prezzi stracciati agli affamati viaggiatori; gusci di aragoste stavano ammassati nei giardinetti delle case più povere, simbolo di degrado ed estrema indigenza.

👉la svolta👈

Nel corso del 1800 però si diffusero i viaggi in treno e la situazione cambiò: i crostacei venivano serviti ai passeggeri di fascia alta, ignari del fatto che quello stesso piatto venisse considerato altrove una pietanza di bassissimo livello. Fu così che la popolarità delle aragoste iniziò a crescere: intorno al 1870 campeggiavano all'interno dei menu come piatti di punta dei banchetti più costosi. Come accade ogni volta che una risorsa va "di moda", la domanda fu così alta che le riserve naturali si esaurirono ed i prezzi subirono un'impennata pazzesca nei primi anni del 1900.

Negli anno 50 questo piatto prelibato acquistò la sua gloria, tornando ad essere quello che conosciamo oggi, cioè una delle proposte più gustose dei ristoranti più esclusivi del mondo e DETTA TRA NOI CHI SE NE FREGA DELLA STORIA PERCHE' QUESTO CROSTACEO E' VERAMANTE UNA DELIZIA PER IL PALATO😋😋
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

Oggi ci sono venuti a trovare i simpatici amici del gruppo " le forchette spietate" ci hanno portato dei Gadget davvero graditi. Un Grazie ad Angelo e a tutto il gruppo: ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

nel nostro ristorante cè una frase che dice: Se dovessi consigliarci un pesce quale sarabbe? 🌞BENVENUTO nella casa della canocchia!!🌞
Canocchie gratinate!
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

il mare d'inverno una delle più belle canzoni di Loredana Bertè. Ci avviciniamo all'inverno ma il mare è stupendo in ogni stagione: ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

👉I CALAMARI👈

- in Liguria li chiamano : Caamà
- nelle Marche : Trofello
E NEL FRIULI VENEZIA GIULIA?
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

🧵I BUCATINI🧵

👉LO SAPEVI CHE👈 il musicista Gioacchino Rossini, il quale si riteneva un grande cuoco, amava questo formato di pasta: tanto da farsi costruire da un orafo parigino una siringa in argento su misura per farcire i bucatini con fegato d’oca per poi bollirli in brodo di cappone.
Noi ve li proponiamo così :
🌞Bucatini croccanti alle canocchie coricati su piadina🌞
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

👉RISCOPRIAMO LO SGOMBRO👈

Lo sgombro, c è un pesce azzurro spesso sottovalutato e poco apprezzato rispetto alle specie più conosciute come il tonno ed il pesce spada, eppure si tratta di un alimento straordinario poiché eco-sostenibile, a basso costo e una vera miniera di Omega 3.
👉DOVE VIVE👈

Questo pesce può raggiungere i 50 cm di lunghezza e vive in grandi banchi, principalmente nell'area del Mediterraneo, nell'Atlantico settentrionale e nei Mari del Nord. Si tratta di una specie molto longeva: può vivere infatti sino a 17 anni!Come già detto appartiene alla categoria dei pesci azzurri, ciò significa che il suo dorso vira dal verde all'azzurro intenso ed il ventre è bianco con riflessi argento, questo per mimetizzarsi dai predatori. Lo si riconosce per il suo corpo fusiforme, la testa particolarmente appuntita, gli occhi grandi e delle macchie più scure sul dorso e su parte dei fianchi. Trattandosi di un predatore piuttosto vorace (va ghiotto per le alici) presenta una bocca ampia, munita di tanti dentini aguzzi.

👉E A TAVOLA👈

Lo sgombro si trova in commercio sotto differenti forme: fresco, surgelato o in scatola. Le sue carni sono morbide, il suo gusto deciso ed intenso e si presta alla preparazione di numerose ricette. È il migliore amico di cuochi e bambini poiché non presenta squame e ha pochissime spine.
Il suo apporto calorico equivale a 190 calorie per 100 grammi di prodotto: tutt'altro che leggero, tuttavia occorre considerare il fatto che si parla di grassi "buoni", che non solo rendono le carni dello sgombro saporite ed appetitose, ma anche preziose per la nostra salute.

👉I BENEFICI👈

I grassi dello sgombro sono Omega 3, i migliori alleati per l'apparato cardiocircolatorio poiché "puliscono" le arterie e riducono i livelli di colesterolo LDL nel sangue, riducendo così il rischio di incorrere in malattie cardiovascolari molto gravi. Non solo, sono un valido aiuto contro le infiammazioni dell'apparato digerente e mantengono attive le funzioni cerebrali.
Lo sgombro è ricco anche di vitamina D e di minerali come il magnesio, il fosforo ed il calcio. Possiede anche una cospicua percentuale di proteine ed è quindi l'alimento ideale nella dieta degli sportivi, ma anche in quella di bambini e anziani.
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

🌞I nostri menù cominciano con un mix di antipasti freddi🌞 ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

Quando il mare offre i suoi frutti in abbondanza ce sempre un'aria festosa e i pescatori ci ordinano il nostro pignoletto! ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

SOLO ADRIATICO IL PESCE SANO, è l’offerta del mercoledì d’asporto.
RISERVATA a chi piace il pescato del nostro Adriatico.
PIU FRESCO DI COSI andiamo noi direttamente dai pescatori
ECCO L'OFFERTA DI OGGI 🧵30 ottobre 🧵
Da ritirare al ristorante, o consegnata a domicilio con un ordine superiore ai 20 €
Tel.059.541338
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

👉IL PESCE FA BENE AGLI ANZIANI👈
Mangiare pesce per mantenere giovane e attivo il cervello? Pare proprio di sì.
Stando alle ricerche condotte da team scientifici olandesi.
consumare pesce fa bene agli anziani.
Il motivo? La presenza dell'acido grasso polinsaturo Omega 3, che favorirebbe il ricambio delle cellule cerebrali.

👉Pesce e anziani: la scienza è dalla loro parte👈

Il cervello, come ogni organo del nostro corpo, è soggetto a deperimento con il trascorrere degli anni. Una verità scientifica che ha spinto alcune delle università di maggior prestigio mondiale a domandarsi: è possibile mantenere giovani le cellule cerebrali sfruttando una delle tante risorse di Madre Natura? Risposta affermativa: il pesce azzurro (come ad esempio il tonno, il merluzzo ed il salmone) contiene Omega 3, ovvero una sostanza che va ad agire sul ricambio cellulare e che permette agli anziani di poter mantenere una lucidità maggiore anche in età avanzata.

👉COSA DICE LA RICERCA👈

L'importanza del pesce trascende l'età, ma può rivelarsi un ottimo viatico per gli anziani, perché in grado di migliorare sensibilmente il loro stile di vita.

Le ricerche condotte dalle due università succitate, hanno dimostrato che il pesce favorisce il mantenimento delle capacità cognitive degli anziani, consentendogli un maggiore equilibrio ed una prontezza migliore a livello di ragionamento.

Lo studio è stato condotto coinvolgendo circa 900 individui over-80, ai quali è stato servito del pesce almeno una volta a settimana nell'arco di 5 anni. Gli esami diagnostici effettuati al termine dell'esperimento hanno evidenziato un rallentamento del deperimento cognitivo in questi soggetti.
... See MoreSee Less

Guarda su Facebook

3 weeks ago

Locanda Abbazia

Vi presentiamo un nuovo piatto , una rielaborazione del classico polpo con patate che Rodica vi propone! 👉Tentacoli di polpo su crosta di patate con crema di formaggi!👈 ... See MoreSee Less

Guarda su Facebook